Esperimentidizucchero's Blog

Dolci esperimenti di zucchero e non solo…

Mini wedding cakes verdi

Mini wedding cake verdi

Di Esperimenti di Zucchero

20120731-233518.jpg

20120731-233559.jpg

20120731-233653.jpg

20120731-233724.jpg

20120731-233807.jpg

20120731-233848.jpg

Annunci
1 Commento »

Torta fredda al limone e ananas

20120707-152926.jpg

Ricetta della mia parente canadese, la simpaticissima Nadia! Grazie della ricetta, davvero buona, molto fresca!

INGREDIENTI:

250g di biscotti ( io ho usato i galletti del mulino bianco)
80g di burro fuso
85g ovvero 1 bustina di preparato per jelly Al limone( vedi foto più giù)
500g di ricotta
100g di zucchero
1 ananas ( va bene anche quella sciroppata nel barattolo, meglio se fresca)
500g di panna a lunga conservazione ( io uso sempre quella oplà)

PROCEDIMENTO:

Mettere a bollire una tazza (250g) di acqua e versarci il composto di lemon jelly, poi lasciarla raffreddare a temperatura ambiente. Assicurarsi di aver sciolto bene tutto il composto nell’acqua.

20120707-154506.jpg

Tritare i biscotti in un mixer o con un mattarello fino ad ottenere una polvere, unire il burro sciolto e mischiare. Mettere 3/4 di questa polvere sul fondo di una teglia con il bordo estraibile e con un diametro non inferiore a 26cm. Schiacciare la polvere con un cucchiaio e mettere il tutto in frigo per 30 minuti.

20120707-154816.jpg

Tagliare l’ananas a piccoli pezzi, nel caso dell’ananas in scatola, farla scolare completamente.

In una terrina grande unire la ricotta e lo zucchero con il frullino fino a renderli omogenei.
Poi poco alla volta aggiungere il jelly sciolto in acqua ( ormai a temperatura ambiente), il jelly deve essere liquido non solido.

20120707-155339.jpg

A questo punto aggiungere la panna montata, o a mano o con il frullino.

Versare la metà di questa crema sulla crosta di biscotti, poi aggiungere uno strato di ananas a pezzetti.

20120707-162254.jpg

Versare l’altra metà della crema sullo strato di ananas e poi cospargere la parte superiore con la polvere di biscotti conservati precedentemente.

20120707-162817.jpg

Mettere in frigo per almeno 8-12 ore.

“Con questa ricetta partecipo al contest di Una Fetta Di Paradiso – “Il Dolce Della Tua Nonna, Oggi Come Ieri”

20120906-194203.jpg

http://unafettadiparadiso.blogspot.it/2012/09/il-mio-primo-contest-il-dolce-della-tua.html

4 commenti »

Torta fredda allo yogurt e frutta

20120704-014047.jpg

Ciao! Ho trovato questa ricetta sul validissimo blog di misya e l’ho voluta subito sperimentare, veramente ottima!!!

Torta fredda allo yogurt e frutta

Ingredienti per uno stampo da 22 cm:

250 gr di biscotti ( io ho usato i galletti del mulino bianco)
100 gr di burro
250 gr di yogurt
30 gr di zucchero a velo vanigliato
250 ml di panna da montare

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo totale: 30 min+ 4 ore in frigo

Procedimento per preparare la Torta fredda allo yogurt
Tritare i biscotti con un mixer

Sciogliere il burro in un pentolino antiaderente, aggiungerlo ai biscotti e
mescolare.

Foderare uno stampo ( meglio se a cerniera) con la carta da forno e stendere il
composto aiutandovi con un cucchiaio fino a farlo diventare una superficie
compatta.

Mettere in frigo a raffreddare per 20 minuti circa

Nel frattempo, montare la panna e unire lentamente i vasetti di yogurt al gusto
che preferite e lo zucchero a velo vanigliato.

Mescolare fino ad avere una crema allo yogurt vellutata.

Versare la crema allo yogurt sulla base dei biscotti e stenderla con una spatola
cercando di avere una superficie liscia. Per chi ama la frutta all’interno si può dividere la crema a metà e, tra uno strato e l’altro, si può mettere uno strato di frutta.

Mettere la torta allo yogurt in frigo per almeno 4 ore.

Fonte ricetta: http://www.misya.info

Prima di servire la torta fredda allo yogurt sollevarla dalla carta forno e
poggiarla su un piatto da portata, quindi guarnirla con salsa alla frutta e/o frutta a pezzi.
Io ho messo uno stato di marmellata di lamponi e ci ho messo sopra i frutti di bosco.
In alternativa la salsa si fa mettendo i frutti di bosco in un pentolino con un cucchiaio di zucchero.

2 commenti »

Torta Red Velvet con coniglietti

Torta red velvet di Pasqua

Di Esperimenti di Zucchero

20120704-010143.jpg

20120704-013648.jpg

2 commenti »

Cheese cake alle ciliegie

20120703-021504.jpg

Ingredienti:

250gr biscotti al cioccolato (io ho usato i Pan di Stelle)
125gr burro fuso
400gr ciliegie scure, mature ma sode
150ml acqua + 20gr zucchero semolato
1 pizzico di sale
¾ cucchiaio raso di amido di mais
600gr formaggio spalmabile (genere Philadelphia, ma in panetti)
160gr zucchero semolato
200ml panna montata
1 cucchiaio succo di limone filtrato
2 fogli di gelatina

Procedimento:

Frullate i biscotti fino a ridurli in polvere.
Versateci sopra il burro fuso e mescolate fino ad amalgamarli perfettamente.
Poggiate la ghiera di uno stampo a cerniera o un anello di acciaio direttamente sul piatto di portata e preparate la base della cheesecake schiacciando fermamente l’impasto di biscotti e burro.
Mettete in frigo a rassodare per almeno 30 minuti.
Ammollate la gelatina in acqua fredda.
Strizzatela e versateci sopra 50ml di acqua bollente, mescolate fino a dissolverla e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.
Nel frattempo denocciolate le ciliegie, poi mettetele su fuoco dolce in un pentolino con 150ml di acqua e 20gr di zucchero.
Fate sobbollire per cinque minuti, togliete le ciliegie e aggiungete allo sciroppo un micro-pizzico di sale (per esaltare il sapore) e l’amido di mais.
Riportate sul fuoco e fate addensare mescolando sempre.
Montate la panna.
Con le stesse fruste, sbattete il formaggio con lo zucchero.
Aggiungete il succo di limone e la gelatina sciolta, mescolate per amalgamare, poi incorporate la panna montata.
Versate metà della crema sulla base indurita, cospargete con le ciliegie e coprite con il resto della crema.
Versate qualche cucchiaiata di sciroppo sul top della torta e create un effetto marmorizzato muovendo sulla sua superficie un bastoncino o il manico di un cucchiaino.

Lasciare riposare in frigo per almeno 8 h.

Questa ricetta l’ho presa da Cake Mania.

3 commenti »